Archivio dei tag Storia

avatar DiAdministrator

Storia dell’ Istituto Tecnico

Fondato nel 1945 con scopi umanitari ed allocato nella storica sede di via Carcaci, l’Istituto ottenne il suo primo riconoscimento giuridico con la L.R. 43/1953, divenendo “Scuola Professionale Femminile e di Magistero per la Donna”.

La legge 782/1956 e il D.P. Reg. 1/6/1967 n. 60/A istituirono l’Istituto Tecnico Femminile Regionale di Catania, che dapprima ebbe solo l’indirizzo “Generale”, al quale fu affiancato, (D.A. 78/A – 1971) il corso per “Economo – Dietiste”, entrambi presenti a tutt’oggi con i due trienni di specializzazione.

Nel gennaio del 1998 l’Istituto ottenne dalla Provincia Regionale di Catania una nuova sede: l’edificio rinnovato, ristrutturato e totalmente rispondente alle norme di sicurezza situato in via Biancavilla 10, dove da allora svolge la sua attività.

Col “Regolamento” del 7 ottobre 1998 n. 383 del Ministero della Pubblica Istruzione – Direzione Generale Istruzione Tecnica – ne fu ridefinita l’identità in Tecnico per Attività Sociali, pur rimanendo inalterati i curricoli di studi. La ridenominazione, eliminando la pregiudiziale del “femminile”, consentì l’apertura all’utenza maschile, in piena sintonia col diritto alle pari opportunità.

A seguito del dimensionamento delle Istituzioni scolastiche pareggiate (D.A. 343 del 31/8/2000) all’ I.T.A.S. fu aggregato l’I.P.I.A. per ciechi “T. Ardizzone Gioeni”.

Divenuto così “I.R.I.S.S.”, (Istituto Regionale d’Istruzione Secondaria Superiore – D.A. 531/2000), ottenne lo status di scuola paritaria (D.A. 33/2002)

Con la riforma del sistema scolastico ed il riordino degli istituti tecnici, (Legge 133/2008 – D.D.G. 4819/2010 – Dip. P.I. 2484/2011) l’Istituto si è trasformato in ISTITUTO TECNICO REGIONALE.

La nuova offerta formativa prevede due corsi di studi, ben distinti l’uno dall’altro ma entrambi in sintonia con le nuove professioni e molto interessanti dal punto di vista occupazionale:

  • Amministrazione, Finanza e Marketing.
  • Biotecnologie Ambientali e Sanitarie.




Numero Di Accessi Alla Pagina: (608)

avatar DiAdministrator

Storia dell’ Istituto Professionale

L’Istituto professionale “T. A. Gioeni” nasce nel 1954, per atto legislativo della Regione Siciliana, allo scopo di fornire l’istruzione professionale ai giovani non vedenti della Sicilia ed è da allora allocato nello storico palazzo di via Etnea 595, sede della omonima Fondazione. Con la L.R. n. 68/1982 fu riordinato ed equiparato agli istituti professionali statali per non vedenti.

Dall’anno scolastico 1997-98 è entrata in vigore la riforma dell’ordinamento, come da D.M. n. 105/1992, che prevede una totale modifica dei programmi, della durata dei corsi e del profilo professionale.

A seguito del dimensionamento delle Istituzioni scolastiche pareggiate (D.A. 343 del 31/8/2000) l’I.P.I.A per ciechi fu aggregato all’ I.T.A.S.

Attualmente l’I.P.I.A.C. “Ardizzone Gioeni” di Catania ha due indirizzi ad esaurimento:

  • Centralinisti telefonici;
  • Massofisioterapisti.

A conclusione di un ciclo triennale, i corsi conferiscono un diploma di qualifica che consente ai non vedenti:

  • Accesso immediato al mondo del lavoro;
  • Iscrizione in apposito albo professionale;
  • Partecipazione a concorsi pubblici, con diritto a riserva di posto;
  • Collocamento obbligatorio, in base alla normativa regionale e statale.

Con la riforma del sistema scolastico ed il riordino degli istituti professionali, ai sensi della legge 6 agosto 2008, n. 133, per quel che riguarda i corsi di qualifica atipici per “Centralinista” e “Massofisioterapista” riservati ai non vedenti, saranno individuate specifiche soluzioni in sede di conferenza Stato-Regioni.

 


 

Dall’ anno scolastico 2011/2012 è stato attivato un corso di formazione professionale di durata triennale -SOLAMENTE per alunni NON vedenti- di Operatore Amministrativo Segretariale”




Numero Di Accessi Alla Pagina: (459)