Indirizzo Tecnico e Professionale

L’Esame di Stato

L’esame di Stato è l’esame finale per le scuole secondarie di secondo grado necessario per accedere a gradi di istruzione superiore (quali facoltà universitarie o accademie d’alta formazione artistica, musicale o coreutica). Dalla riforma varata nel 1997 l’esame è denominato ufficialmente esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore o, in breve, Esame di stato, mentre la locuzione di maturità, per quanto ancora ricorrente e largamente utilizzata per riferirsi anche a esami analoghi all’estero (altrimenti chiamati “matura”), è errata.

Le commissioni d’esame per ciascuna classe sono composte da tre docenti interni e quattro esterni, uno dei quali presiede la commissione. Condizioni particolari possono implicare l’estensione ad un numero maggiore di membri, con due o più commissari per la lingua straniera, che in occasione delle deliberazioni concordano e concorrono nella formulazione di un unico voto.

Il test è diviso in una parte scritta (di tre o quattro prove) e una orale. La Prima Prova è identica per tutte le scuole d’Italia.

 


 


Elenco Full Post