Archivio degli autori Administrator

avatar DiAdministrator

Cookie Policy

Cookie Policy

Cookie
I cookie sono piccole porzioni di dati che vengono memorizzate e utilizzate per migliorare l’esperienza di utilizzo di un sito.
Ad esempio possono ricordare temporaneamente le tue preferenze di navigazione per evitarti di selezionare tutte le volte la lingua, rendendo quindi le visite successive più comode e intuitive.
Oppure possono servire per fare dei “sondaggi anonimi” su come gli utenti navigano attraverso il sito, in modo da poterlo poi migliorare partendo da dati reali.
I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l’uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l’applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

I cookie non sono virus o programmi
I cookie non sono virus o programmi. I cookie sono solamente dati salvati in forma testuale nella forma “variabile=valore” (esempio: “dataAccessoSito=2014-01-20,14:23:15″). Questi dati possono essere letti solamente dal sito che li ha generati, e in molti casi hanno una data di scadenza, oltre la quale il browser li cancellerà automaticamente.
Non tutti i cookie vengono utilizzati per lo stesso scopo: di seguito verranno specificate le diverse tipologie di cookie utilizzati da questo sito web:

Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche. Senza questi cookie alcuni servizi non potranno funzionare correttamente.

Performance cookie
Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ma non memorizzano informazioni che identificano un visitatore. Questi cookie vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento del sito web.
Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità
I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come la lingua o altre impostazioni speciali eventualmente disponibili) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate, e possono anche essere utilizzati per fornire i servizi richiesti. Utilizzando il sito l’utente accetta che tali cookie possono essere memorizzati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Ogni browser consente di personalizzare il modo in cui i cookie devono essere trattati. Per ulteriori informazioni consultare la documentazione del browser utilizzato.
Alcuni browser consentono la “navigazione anonima” sui siti web, accettando i cookie per poi cancellarli automaticamente al termine della sessione di navigazione. Per ulteriori informazioni riguardo la “navigazione anonima” consultare la documentazione del browser utilizzato.

Google Analytics
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google. Google Analytics utilizza i cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati.
Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l’elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser: http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

 




Numero Di Accessi Alla Pagina: (1010)

avatar DiAdministrator

Americani e catanesi insieme per l’ambiente

13 ottobre
Continua senza sosta l’attività di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente e del patrimonio culturale siciliano inquadrata nell’ambito del programma “Community Relations”, promosso dai volontari americani “in divisa” provenienti dalla Stazione Aeronavale della Marina USA di Sigonella (NAS).
Dopo la recente ripulitura straordinaria del lungomare catanese e di alcune aree archeologiche, ubicate in piazza Dante, ieri mattina, una ventina di marinai US Navy , appartenenti al Gruppo Volo VP-9 ed all’Associazione dei Sergenti Maggiori (First Class Association), coordinati dal Tenente di Vascello Thomas Shannon ed accompagnati dal Responsabile Relazioni Esterne della NAS americana Alberto Lunetta, si è dato appuntamento in piazza Stesicoro per unirsi ad un folto gruppo di volontari italiani, formato dai giovani soci del Rotaract Catania Ovest, dai membri dell’Associazione culturale “Nuova Acropoli” e dagli studenti dell’Itr Catania (Istituto tecnico regionale), ed effettuare un intervento congiunto di ripulitura presso l’Anfiteatro di piazza Stesicoro ed il Parco Gioeni.
Quest’ennesima lodevole iniziativa di volontariato ambientale è stata organizzata ancora una volta in collaborazione con il Parco Archeologico greco romano di Catania ed il Rotary Catania Duomo 150 e si è avvalsa dell’assistenza logistica di Oikos e Ipi che hanno fornito i kit per la ripulitura.
Gli “ecovolontari’ si sono quindi divisi in due gruppi. Sotto lo sguardo incuriosito di passanti e numerosi turisti, il primo “team”, composto da Rotaractiani, militari americani e soci della Nuova Acropoli, si è impegnato a ripulire la parte centrale dell’Anfiteatro di piazza Stesicoro nonché la sua entrata laterale di via Manzoni, raccogliendo una cinquantina di sacchi pieni di rifiuti vari (cicche di sigarette, carta, vetro e fogliame).“Siamo venuti qui, oggi , per ricambiare l’ospitalità dei siciliani ed unirci a loro per rendere più belli questo meraviglioso Anfiteatro ed il Parco Gioeni”, ha detto il Tenente Shannon. Il secondo gruppo, formato da studenti dell’Itr e militari americani, si è invece concentrato sul Parco Gioeni, punto di ritrovo per famiglie, anziani e giovani coppie che ospita anche un’area giochi per bambini. A quest’ultima iniziativa è intervenuto l’assessore comunale all’Ecologia e Ambiente Carmencita Santagati che ha lanciato il progetto “L’impegno dei Parchi”, ovvero la volontà dell’amministrazione locale di “riscattare” il patrimonio “verde” della città «chiamando in causa le forze sociali e tecniche del nostro territorio, quindi scuole e aziende come la Oikos, da sempre attenta a queste problematiche e pronta a mettere a disposizione i suoi eccellenti servizi per tornare a fare respirare il polmone di Catania».
«Presto – ha continuato l’assessore Santagati – istituiremo un tavolo tecnico per calendarizzare e coordinare con una frequenza di due volte al mese, interventi mirati in tutti i Parchi di Catania, coinvolgendo anche gli Istituti etnei».Gli studenti dell’Itr Catania (Istituto tecnico regionale) ed i militari americani di Sigonella hanno quindi ripulito da erbacce diverse aree del parco, raccogliendo, come ha dichiarato Santi Giuffrida, responsabile Oikos, “ben 140 kg di rifiuti tra indifferenziati e differenziati divisi in plastica, carta e vetro. Un risultato che ci incoraggia a proseguire sulla strada della partecipazione attiva a tutela del patrimonio cittadino”.Si rinnova e si consolida dunque l’azione di sensibilizzazione e di intervento da parte dell’Oikos che, dopo l’area del Lungomare di Ognina, continua, anche grazie al volontariato ambientale dei militari americani, l’opera di riqualificazione in città, con un occhio sempre attento ai più giovani: «L’iniziativa di oggi – ha spiegato il direttore Oikos Alfio Agrifoglio – si inserisce in un quadro di eventi e appuntamenti rivolti alla comunità e soprattutto agli studenti, cittadini del futuro. A suggellare la centralità del nostro operato sul territorio è proprio l’intesa che presto sigleremo con l’Amministrazione e le scuole».
Fonte: I-Press




Numero Di Accessi Alla Pagina: (469)

avatar DiAdministrator

ISTITUTO TECNICO REGIONALE UN TITOLO DI STUDIO CON SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Da ‘La Sicilia’ del 04-03-2013

ISTITUTO TECNICO REGIONALE UN TITOLO DI STUDIO CON SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Biotecnologia sanitaria, diploma che”pesa”

All’ ISTITUTO TECNICO REGIONALE, ubicato in Via Biancavilla 10, lungo la Via Passo Gravina, gli alunni del nuovo indirizzo biotecnologico sono già arrivati al secondo giro di boa: nell’anno scolastico 2013-14 completeranno il secondo biennio e si avviano ad essere i primi allievi che nel 2014-15 conseguiranno l’esclusivo diploma in biotecnologie sanitarie, che gli consentirà di inserirsi nel modo del lavoro e apre loro l’accesso a tutte le facoltà universitarie di indirizzo scientifico.

Il Dipartimento Regionale dell’ Istruzione e della Formazione Professionale ha avuto la vista lunga, anche nella prospettivadell’apertura del nuovo Centro per le Biotecnologie e la Ricerca Biomedica (Cbrb) della Fondazione Ri.MED (Ricerca scientifica nel Mediterraneo) che sorgerà in provincia di Palermo, a Carini; già nel luglio del 2011, l’Assessorato regionale dell’Istruzione e formazione professionale ha attivato presso  l’ISTITUTO TECNICO REGIONALE di Catania, il primo ed unico corso nella provincia etnea di Biotecnologie sanitarie ed ambientali.

L’ISTITUTO REGIONALE si è da sempre fatto apprezzare per la sua attenzione ai problemi della salute e dell’ambiente.

All’ indomani della Riforma dell’istruzione tecnica, la scuola, diretta dal  Dirigente prof. Pietro Privitera, ha subito percepito quale sarebbe stata la naturale confluenza del vecchio ordinamento di studi: è del 14 gennaio 2011 la delibera del Collegio dei docenti che richiedeva l’attivazione del corso con la seguente motivazione. “L’ISTITUTO TECNICO REGIONALE – dice Privitera – si candida a rappresentare per la Regione Sicilia e per il territorio  un preciso polo di riferimento per la qualità dell’offerta formativa e per la concreta possibilità di lavoro che le biotecnologie offrono in un prossimo futuro: esse infatti produrranno innovazioni destinate a cambiare radicalmente le modalità di intervento per la soluzione di problemi ambientali e sanitari di rilevante interesse sociale”.

E così è stato: unici nel territorio provinciale, nel giugno 2015 gli alunni del Tecnico regionale potranno, prima degli altri, fregiarsi del nuovo diploma.




Numero Di Accessi Alla Pagina: (509)

avatar DiAdministrator

Comunicato per gli Allievi: Sportello CIC

Si comunica che è stato attivato lo sportello CIC .

 

Tutti gli alunni che desiderano avvalersi di questo servizio possono farne richiesta scrivendo in un biglietto nome, cognome e classe e imbucarlo nell’ apposita cassetta sita nell’ingresso della scuola (nella sede centrale) o in guardiola (in succursale).

Gli alunni, poi, al momento opportuno saranno chiamati rispettando comunque la privacy.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla  prof.ssa Drogo.

 

Il Dirigente Scolastico
(Prof.ssa Maria Isabella Di Quarto)




Numero Di Accessi Alla Pagina: (263)

avatar DiAdministrator

Intitolazione Istituto

A TUTTO IL PERSONALE
AL D.S.G.A.

SEDE
SUCCURSALE

OGGETTO: INTITOLAZIONE ISTITUTO

Si dà comunicazione che in data 14 Aprile 2012, sentito il Collegio dei docenti (verbale n. 16 del 28/06/2007) e a seguito della Delibera del Consiglio d’Istituto (verbale n.3 del 20/12/2007),  è stata avviata ufficialmente la procedura per l’intitolazione dell’Istituto Tecnico Regionale a “FRANCESCA MORVILLO”, giudice minorile, Consigliere di Corte d’appello a Palermo, medaglia d’oro al valor civile e moglie del giudice Giovanni Falcone, morta con lui e con la scorta nella strage di Capaci  il 23 maggio 1992.

Il Dirigente scolastico

Prof. Pietro Privitera




Numero Di Accessi Alla Pagina: (370)

avatar DiAdministrator

Pubblicato Il codice Comportamentale dei pubblici dipendenti

In data 06 febbraio ’15 con Prot. n.294 è stata pubblicata la circolare relativa alla Pubblicazione del Codice disciplinare e Reg. con in allegato il Codice di Comportamento Dipendenti P.A.

Pubblicato Il codice Comportamentale dei pubblici dipendenti




Numero Di Accessi Alla Pagina: (419)

avatar DiAdministrator

Graduatorie del Personale Docente di Ruolo Soprannumerario – DEFINITIVE

Sono state pubblicate, in data odierna, le Graduatorie del Personale Docente di Ruolo Soprannumerario – DEFINITIVE.

Le graduatorie sono disponibili, per la consultazione, nella sede di Via Biancavilla, 10.




Numero Di Accessi Alla Pagina: (501)

avatar DiAdministrator

Nuovo indirizzo: “TURISMO”

L’I.T.R. di Catania arricchisce la propria offerta formativa con l’istituzione di un nuovo indirizzo “Turismo”, già a partire dall’anno scolastico 2014/2015 che si è aggiunto ai due esistenti già operativi: Amministrazione, marketing e finanza e Biotecnologico.

si precisa, inoltre, che i genitori possono iscrivere, per il prossimo anno scolastico 2015/2016, i propri figli in uno dei tre indirizzi esistenti.

I genitori troveranno in segreteria personale disponibile ad assisterli per le iscrizioni.




Numero Di Accessi Alla Pagina: (461)

avatar DiAdministrator

Aspettative, congedi ordinari e straordinari, riscatti, ricongiunzioni.

REGIONE SICILIANA

ASSESSORATO REGIONALE DELL’ ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

DIPARTIMENTO DELL’ ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE
SERVIZIO SCUOLA DELL’INFANZIA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO NON STATALE

Servizio 12° – Prot. n. 30055
Palermo lì 23/04/2015

OGGETTO : Aspettative, congedi ordinari e straordinari, riscatti, ricongiunzioni.

Come è noto ai sensi dell’art. I della legge regionale 5/9/1990. n. 34la Regione Siciliana nella gestione degli istituti regionali si uniforma ai principi propri della corrispondenza legislazione Statale

Ne consegue che. il personale docente e non docente di ruolo in servizio presso codeste istituzioni scolastiche regionali il cui trattamento giuridico è regolato dalle norme contenute nelle leggi emanate dalla Regione Siciliana e per quanto non previsto dalle norme emanate dalle leggi dallo Stato.

Dette norme al fine di non creare contenziosi devono essere scrupolosamente eseguite da parte del personale docente e non docente di ruolo, facendo capo al Preside, e da parte dei presidi facendo capo allo scrivente Dipartimento.

Fermo restando il termine stabilito dal preside per la presentazione delle domande da parte del personale in servizio presso la stessa istituzione scolastica, per la concessione di congedi ordinari. aspettative. permessi retribuiti. congedo parentale per accudire le persone disabili godenti dei benefici previsti dal comma 3 – art. 3 della legge n. 104/1992 di propria competenza, la stessa richiesta da parte dei sigg. presidi deve essere prodotta almeno 15giorni prima rispetto alla data di richiesta prevista allo scrivente.

La richiesta di congedo da parte dei presidi deve essere assunta al protocollo della scuola e trasmessa allo scrivente in originale.

Al fine di accelerare la richiesta, la stessa, può essere anticipata a mezzo fax escludendo il mezzo e-mail.

I provvedimenti di concessione di aspettativa e di concedo da parte dei presidi al personale docente e non docente di ruolo dovranno essere trasmessi alla scrivente per l’inserimento nel relativo fascicolo personale.

Infine si comunica che il soggetto richiedente, ancorché abbia indicato la data di concessione del beneficio, non può assentarsi se non vi sia l’atto autorizzativo.

Nel caso contrario sarà considerato assente ingiustificato.

La domanda da parte dei presidi deve essere predisposta su carta libera e non su carta intestata della scuola.

La presente sarà affissa all’albo delle scuole per conoscenza del personale

 

 

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO                                                                                IL DIRIGENTE GENERALE

(Fabio Ballo)                                                                                                                   (Gianni Silvia)

 

Altri articoli…

Nuovo indirizzo: “TURISMO”




Numero Di Accessi Alla Pagina: (393)

avatar DiAdministrator

Aggiornamento graduatorie regionali del personale docente non di ruolo con contratto di lavoro a tempo determinato negli istituti regionali paritari.

REGIONE SICILIANA

ASSESSORATO REGIONALE DELL’ ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

DIPARTIMENTO DELL’ ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE
SERVIZIO SCUOLA DELL’INFANZIA ED ISTRUZIONE DI OGNI ORDINE E GRADO NON STATALE

Servizio 12° Prot. n. 7692

 

Palermo lì 5/2/2015

OGGETTO: Graduatorie regionali del personale docente non di ruolo con contratto di lavoro a tempo determinato negli istituti regionali paritari- aggiornamento graduatoria.

COMUNICATO

Si comunica che l’aggiornamento delle graduatoria regionali per il conferimento delle supplenze annuali del personale docente non di ruolo previsto all’art. 6 del Decreto n. 1941 del 7/5/2013 dal 1° al 31 marzo 2015, a seguito del Decreto n. 1242 del 26/3/2014 che ha rinviato il biennio di validità delle graduatoria dal 2013/15 al 214/16, il periodo dell’aggiornamento delle graduatorie deve intendersi rinviato dal 1° al 31 marzo 2016 per il biennio 2016/2018, salvo diverse disposizioni che dovessero essere emanate prima della citata data.

 

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO
( Dr. Fabio Ballo )

 




Numero Di Accessi Alla Pagina: (674)